Veggiano

Autonomi versano più Irpef di dipendenti

I lavoratori autonomi versano in media più Irpef di dipendenti e pensionati. Lo rileva la Cgia la quale ricorda che l'Irpef è la principale imposta pagata dai contribuenti. A versarla sono solo le persone fisiche (pensionati, lavoratori autonomi e dipendenti) e come risulta dalle dichiarazioni dei redditi del 2016, le ultime disponibili, questi soggetti danno all'erario oltre 155 mld all'anno; l'incidenza di questo gettito sul totale delle entrate tributarie è pari al 33%. E sebbene le partite Iva costituiscono solo l'11,4% del totale delle persone fisiche presenti in Italia (pari a poco più di 4.660.000 unità), ciascuno di essi (liberi professionisti, commercianti, piccoli imprenditori, artigiani, etc.), versa mediamente poco più di 4.700 euro di Irpef annui, rispetto ai 4.000 euro che di un lavoratore dipendente e a poco più dei 2.900 euro che, invece, il fisco incassa da ogni pensionato. L'elaborazione è sulla base dei dati emersi dalle dichiarazioni dei redditi del 2016, gli ultimi disponibili.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie